Ritrovarsi sul proprio device la dicitura di “Spazio archiviazione insufficiente” è il tormentone di tutti coloro che hanno un dispositivo di fascia bassa, a causa della poca memoria in dotazione.

Per evitare di lanciare il dispositivo dal balcone o di pestarlo sotto i piedi nel caso in cui non riuscire ad installare l’ultimo aggiornamento della vostra applicazione preferita,uomo lancia phone

vi suggeriamo di seguire questi piccoli consigli:

  1. Disinstallare le app inutilizzate

La prima cosa da fare per liberare qualche MB sullo smartphone o tablet è eliminare tutte le applicazioni installate che non utilizziamo. Fare un pò di pulizia di tanto in tanto è un toccasana, e tenete a mente quel che diceva mia nonna: “pulisci ovunque, tranne che nelle tasche dei pantaloni”!!!

Per farlo vi basterà semplicemente recarvi nel meù “Impostazioni”, scorrere fino alla voce “App” ed eliminare quelle che non desiderate più.

2. Cancellare la Cache delle applicazioni

La seconda è cancellare la cache delle applicazioni installate sul dispositivo, che vi consentirà di eliminare tutta la spazzatura accumulata con l’uso delle stesse.

Per fare questo è necessario andare in Impostazioni >Applicazioni, esattamente come nella fase precedente, ma invece di disinstallare l’applicazione, ciò che dobbiamo digitare è “Clear cache”.

Se prorpio siete pigri e non volete aprire una ad una le varie app, potrete utilzzare CCleaner che provvederà a ramazzare tutti i file temporanei in un sol colpo.

3. Spostare le foto su un Cloud Storage

Molti di noi amano conservare sul proprio device le foto scattate nei momenti più belli della nostra vita, per mostrarle ad amici e parenti.

Una pratica molto comune che esaurisce velocemente la memoria; inoltre, più grandi sono i pixel della fotocamera, maggiore sarà lo spazio sottratto al telefono o tablet.

Per averle sempre con voi ed al tempo stesso liberare dello spazio che potrete destinare ad altro, tipo giochi o applicazioni, vi suggeriamo di spostarle sui vari cloud storage come ad esempio Google Foto, per citare il più famoso.

Tutte le foto saranno custodite così in modo sicuro sui server di Google e potrete accedervi in qualsiasi momento lo vogliate da diversi dispositivi com computer, telefoni o tablet, tramite il vostro account Google.

Per fare ciò vi basterà accedere all’applicazione Google Foto, cliccare sul tasto Menu in alto a sinistra e selezionare la voce Impostazioni> Auto-Backup per configurarlo.

Mentre, coloro che installeranno l’ applicazione Google Foto per la prima volta, potranno abilitarlo direttamente nella schermata di avvio concendendo all’app i permessi richiesti.

Google Foto
Google Foto
Developer: Google LLC
Price: Free
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot
  • Google Foto Screenshot

4. Eliminare le cartelle e i file non necessari

Quante volte avete salvato documenti sul vostro device e poi dopo averli consultati non li avete cancellati? Sicuramente, molto spesso.

Se adesso provate ad aprire la cartella download vi accorgerete di avere un sacco di roba che non vi serve più e che aspetta di essere eliminata. Questi file consumano un sacco di spazio e sono i principali imputati dell’esaurimento dello spazio sul vostro terminale.

Per mettere un pò d’ordine potrete utilizzare l’ applicazione DiskUsage , che vi aiuterà a trovare i file e le directory che stanno svenando il vostro dispositivo.

Aprendo l’app avrete modo di conoscere velocemente quali file e quali cartelle assorbono la vostra memoria e potrete decidere di conseguenza quelli da eliminare o meno. Prima di procedere prestate molta attenzione a cosa eliminate.

DiskUsage
DiskUsage
Developer: Ivan Volosyuk
Price: Free
  • DiskUsage Screenshot
  • DiskUsage Screenshot
  • DiskUsage Screenshot

5. Spostare applicazioni, foto e video su scheda SD

Nel caso il vostro dispositivo sia dotato di un’ espansione della memoria tramite schede SD card, vi consigliamo di spostare applicazioni e file multimediali, presenti sulla memoria interna del telefono, sulla scheda SD.

Così facendo guadagnerete preziosi megabyte in più sulla memoria, oltre a migliorare le prestazioni del vostro dispositivo.

Vi ricordiamo che non potrete spostare tutte le applicazioni ma solo alcune di esse. Nel caso disponiate dei permessi di amministratore sul vostro dispositivo (root) per spostare e forzare alcune app sulla memoria esterna, vi suggeriamo di installare AppMgr III (App 2 SD) che provvederà a migrare le varie applicazioni.

AppMgr III (App 2 SD)
AppMgr III (App 2 SD)
Developer: Sam Lu
Price: Free+
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot
  • AppMgr III (App 2 SD) Screenshot

Conoscete altre modalità per liberare spazio sul vostro device?

Fatecelo sapere commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter.

Non dimenticate di votare l’articolo se vi è piaciuto e di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android

.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami