Sapevi che il tuo dispositivo ha un menù segreto che ti permette di controllare la funzionalità di ogni componente presente sullo smartphone o tablet celato ad occhi indiscreti?
 
Ebbene Sì! Il suo nome è Engineering Mode sulla maggior parte dei dispositivi Android, mentre su quelli Xiaomi viene chiamato CIT Mode o menu CIT.

 

Accedendo al menu CIT potrai controllare che ogni componente presente sul tuo smartphone Xiaomi funzioni correttamente. Potrai verificare ogni singolo componente del terminale come ad esempio il display, la connessione wireless, la vibrazione, la radio FM e molti altri eseguendo dei test che potrebbero aiutarti a risolvere qualche criticità.
 
I costruttori di smartphone optano per nascondere alcuni menù delle impostazioni, per evitare che gli utenti meno avezzi alla tecnologia possano adentrarsi nei ‘test hardware’ che danno il pieno controllo del dispositivo. Se anche tu disponi di uno smartphone Xiaomi, oggi ti svelo come poter accedere al fatidico menu CIT e poter testare ogni componente.

Controllare se ogni componente del vostro Xiaomi funziona

Come già anticipato poco sopra, il menu CIT è nascosto all’interno delle impostazioni di sistema, senza che vi sia il rischio di accedervi o di accedere alle sue opzioni di menu.  Generalmente, questo menu è disponibile su tutti i telefoni Xiaomi, Redmi, Poco o Black Shark: se disponi dell’ interfaccia proprietaria di casa Xiaomi, ovvero la MIUI, potrai accedere al menu CIT per effettuare dei test di controllo.
 
 
Tuttavia, non tutti i menu di controllo sono uguali: molto probabilmente troverai diversi passaggi che potrai selezionare manualmente, ma può anche darsi che il test venga fatto automaticamente e che dovrai solo seguire le istruzioni sullo schermo.
 
 
Per accedere al menu nascosto “test hardware” è necessario addentrarti nelle specifiche delo smartphone Xiaomi.
 
Esistono tre modi per poter accedere al menù CIT del tuo Xiaomi, entrambi molto semplici. Il primo metodo, più lungo, consiste nel recarsi nel menù IMPOSTAZIONI dello smartphone, selezionare la voce INFO SISTEMA, una volta dentro scorrere fino al sottomenù TUTTE LE SPECIFICHE per poi cliccare più volte (in genere 5 clic) sulla voce VERSIONE KERNEL.
 
TI POTREBBE INTERESSARE: ApplaudArt, il social network dedicato ai professionisti
                                                     Bitdefender Mobile Security, l’app antivirus Android
 
Una volta eseguiti i 5 tocchi, ti verrà mostrato il menù CIT con tutte le voci presenti, che ti offrirà un controllo di tutto l’hardware presente nello smartphone telefono: premi componente per componente e segui le istruzioni per assicurarti che funzioni correttamente. I testi sono in lingua inglese.
 
Nel caso di un menù di questi  automatico, dovrai pigiare un pulsante blu per avviare il test. Il tuo dispositivo controllerà ogni componente passo dopo passo e ti chiederà di interagire con lo schermo se ha bisogno del tuo aiuto. L’unico inconveniente per qualcuno forse saranno le istruzioni se non si mastica molto bene la lingua inglese.
 
Effettuando i test potrai conoscere all’unisono quale componente presenta problemi e quali no, dalla scritta finale che apparirà sullo schermo del tuo Xiaomi: se ti verrà mostrato “pass” significa che il componente sta andando bene; mentre se visualizzerai  “fail” significa che non si è comportato come dovrebbe nei test, il che implicherebbe un’operazione sbagliata (spesso dovrete segnare l’uno o l’altro a seconda del risultato).
 
Vale la pena di superare il test CIT se si pensa che ci sia qualcosa che non va con il proprio Xiaomi.

Accedere al menu CIT da un’applicazione

Il secondo metodo per accedere al menu nascosto CIT degli smartphone Xiaomi è tramite l’utilizzo dell’applicazione Hidden settings per Xiaomi. Oltre a fornire l’accesso al ‘Test hardware’, l’app permette di inserire molte impostazioni che il MIUI blocca di default. Se sei un esperto di modding vale la pena installarla.
 

Accedere al menu CIT da DIALER 

L’ultima modalità, quella più semplice ed immediata, è l’accesso direttamente dal DIALER telefonico, digitando la serie di numeri e caratteri speciali *#*#6484#*#* .

Consiglio  agli utenti meno esperti di non cambiare alcun settaggio per evitare di arrecare danni al proprio Xiaomi.

Accedere al menu CIT della fotocamera del tuo Xiaomi ed attivare le opzioni nascoste 

Anche la fotocamera nasconde un menu segreto CIT che ti permette di abilitare delle opzioni  disponibili nel software stock della fotocamera del vostro device. Tranquillo non avrai bisogno di alcun root  o applicazione esterna per poter accedere al menu CIT della fotocamera stock di casa Xiaomi.

Ti basterà semplicemente aprire l’applicazione  GESTORE FILE e selezionare MEMORIA CONDIVISA INTERNA > DCIM > CAMERA. Una volta dentro quest’ultima pigia sul pulsante in alto a destra raffigurante i 3 pallini  e crea una nuova cartella che prenderà il nome di      “lab_options_visible”  come nell’esempio qui in basso.

Adesso apri l’applicazione fotocamera proprietaria Xiaomi del tuo smartphone e recati nelle IMPOSTAZIONI, ad aspettarti ci sarà un nuovo menù denominato FUNZIONALITA’ SPERIMENTALI in cui sarà possibile attivare e disattivare alcune funzioni prima inaccessibili come puoi vedere dalle immagini qui in basso:

Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo !

Per rimanere sempre aggiornato seguici su: Facebook, Twitter,  Telegram, PinterestFlipboard.

Huge love for Android

Express Your Reaction
Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Come accedere al menu segreto Xiaomi, menu CIT" Adesso
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments