Il Nexus 6P, il top di gamma di casa Google, è sicuramente l’oggetto del desiderio  di molti, nonostante il prezzo di vendita a dir poco salato e la mancata ufficializzazione per il mercato italiano.

Se anche voi state pensando di acquistarne uno prossimamente e la voglia di modding vi assale potrete dar sfogo alla vostra scimmia grazie al nuovo 6P Multi Tool v0.2, disponibile per PC Windows, Linux e Mac, rilasciato qualche giorno fa  dal developer Lexmazter, sul noto forum XDA.

Il tool è ancora acerbo ma consente di eseguire già alcune operazioni di base alle quali se ne aggiungeranno di nuove, come ad esempio la possibilità di abilitare i permessi di amministratore sul dispositivo( il così detto root), a darne notizia lo stesso sviluppatore sul thread xda:

  • Sblocco bootloader
  • Blocco bootloader
  • Flash custom recovery (quando saranno disponibili)
  • Creazione file di log (logcat/dmesg)
  • Backup e ripristino
  • Sideload di file .zip
  • Riavvio dispositivo

 

Nel caso vogliate provare il tool abbiamo realizzato una guida passo passo simulando lo sblocco del bootloader.

Prima di procedere vi ricordiamo che lo sblocco del  bootloader annulla la garanzia del vostro amato Nexus 6P.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

[vc_message color=”warning” message_box_style=”solid” message_box_color=”warning” icon_fontawesome=”fa fa-exclamation-triangle”]

Noi di Twister Android non ci riteniamo responsabili di eventuali danni causati al vostro dispositivo nell’applicazione di questo procedimento. Eseguite questa guida esclusivamente a vostro rischio. Tuttavia, se si seguono fedelmente le seguenti procedure, il dispositivo non corre alcun rischio.

[/vc_message]

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Come Fare:

 1:  Scaricare il file 6P Multi Tool v0.2.zip

2: Assicurarsi di aver installato i driver USB per il Nexus 6, correttamente. In caso contrario è possibile scaricare i drive a questo indirizzo per installarli.

3: Estraete il file 6P Multi Tool v0.2.zip sul vostro PC.

4: Aprite la cartella precedentemente estratta ed eseguite il file in base al sistema operativo in uso sul vostro PC: Mac OS, Windows o Linux:

  • Eseguire 6PMultiTool vX.X.bat  per Sistema Operativo Windows
  • Eseguire 6PMultiToolvX.XL.sh   per Sistema Opertivo Linux
  • Eseguire 6PMultiToolvX.XM.sh  per Sistema Operativo Mac

Per gli utenti Linux, il developer consiglia di leggere attentamente il file readme-linux per eseguire correttamente il tool.

Se avrete eseguito  il file corretto vi ritroverete una finestra come nell’ immagine in basso

How-to-root-flash-custom recovery-in-nexus-6p5: Collegate il vostro  Nexus 6P al computer o laptop tramite porta USB e assicuratevi che venga riconosciuto dal sistema, in caso contrario eseguite nuovamente il punto 2.

6: Adesso non vi resta che scegliere quale operazione eseguire:

1: Sblocco bootloader

2: Blocco bootloader

3: Flash custom recovery (quando saranno disponibili)

4: Backup e ripristino

Ora premete invio.

7: Il tool vi chiederà di confermare ancora una volta la scelta fatta in precedenza prima di procedere con l’operazione, eseguite e attendete il completamento della procedura.

How-to-root-flash-custom recovery-in-nexus-6p

Ipotizzando che abbiate selezionato il numero 1 all’interno del tool e il processo sia andato a buon fine, potete esserne felice perché avrete sbloccato correttamente il bootloader del vostro Nexus 6P.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a recarvi sul thread dedicato del forum di XDA 

Fateci sapere se la guida vi è piaciuta commentando l’articolo  in basso o sulle nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter.

Prossimamente: Come installare una Custom Recovery (CWM, TWRP , Philz) sui nuovi Nexus 5X e 6P.

Huge love for Android

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami