Niente iPhone per gli attori che interpretano il ruolo del cattivo. A darne notizia Rian Johnson in un’intervista rilasciata a Vanity Fair.

Il regista che ha diretto il popolare film “Knives Out”, ha condiviso un’interessante chicca sulle offerte iPhone di product placement per i film:
Apple consente l’uso dell’iPhone nei film, ma ai cattivi non è permesso mostrare l’iPhone nelle scene
Il passaggio incriminato visibile a partire dal minuto 2:50 nel video
Also another funny thing, I don’t know if I should say this or not… Not cause it’s like lascivious or something, but because it’s going to screw me on the next mystery movie that I write, but forget it, I’ll say it. It’s very interesting. Apple… they let you use iPhones in movies but — and this is very pivotal if you’re ever watching a mystery movie – bad guys cannot have iPhones on camera. So oh nooooooo, every single filmmaker that has a bad guy in their movie that’s supposed to be a secret wants to murder me right now.

Tradotto

Un’altra cosa divertente, non so se dovrei dirlo o no… Non perché sia lascivo o qualcosa del genere, ma perché mi fotterà nel prossimo film giallo che scriverò, ma lascia perdere, lo dirò. È molto interessante. La Apple… ti permettono di usare l’iPhone nei film, ma – e questo è molto importante se stai guardando un film giallo – i cattivi non possono avere l’iPhone con la macchina fotografica. Quindi oh nooooooooo, ogni singolo regista che ha un cattivo nel suo film che dovrebbe essere un segreto vuole uccidermi in questo momento.
Apple è nota nell’ambiente per avere regole severe sull’uso dei propri dispositivi su come vengono usati, ritratti e fotografati.

LEGGI ANCHE:

iPhone usato: 7 consigli per far si’ che l’acquisto sia un successo.

6 Cose da non fare quando vendi il tuo iPhone

Una delle linee guida sull’utilizzo dei marchi e dei diritti d’autore Apple afferma che, i prodotti della Mela Morsicata, dovrebbero essere mostrati solo “con la luce migliore, o in un contesto che rifletta positivamente i prodotti Apple e Apple Inc.

Come notato da molti, in passato solo ai buoni era consentito sfoggiare i prodotti Apple negli spettacoli televisivi e nei film. Quando “24” è andato in onda, Wired ha ribadito una teoria dei fan della mela secondo la quale i buoni usano i Mac mentre i cattivi usano i PC, rivelatasi poi molto accurata.

Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo !

Se ti va unisciti a noi su Facebook, Twitter, sul nostro canale Telegram e  Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Huge love for Apple

Express Your Reaction
Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Nessun iPhone agli attori antagonisti nei film" Adesso
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments