Telegram, il client di messaggistica votato alla sicurezza dell’utente, negli ultimi giorni vola alto dopo l’annuncio dell’acerrimo concorrente WhatsApp.

Da client di messaggistica sconosciuto ai più, in queste ore si sta facendo strada. Una delle caratteristiche salienti di Telegram aggiunta di recente è la possibilità di creare cartelle personalizzate per mettere un po’ d’ordine tra i diversi gruppi e canali iscritti.

Funzione questa introdotta con il rilascio della versione 6.0 di Telegram.

Se ancora non la conosci, oggi ti mostreremo come utilizzarla, così da poter mettere ordine al suo interno.

Come organizzare le chat di Telegram in cartelle

Le cartelle in Telegram ricordano molto da vicino le etichette in Gmail : ti consentono di classificare le chat come più ti aggrada. Così da contenere ad esempio le chat in base ad un argomento specifico per poter tenere sott’occhio gli ultimi messaggi e non doversi districare scorrendo su e giù per le diverse chat perdendo a volte dei messaggi.

E’ possibile personalizzare le cartelle di Telegram scegliendo quali chat includere in ciascuna di esse , così come il nome da assegnarle. Si potranno creare diverse cartelle inserendo al loro interno le diverse chat, i medesimi gruppi e canali possono confluire in più di una cartella.

Come creare cartelle in Telegram

Per iniziare a utilizzare le cartelle è necessario che l’opzione sia attivata, per farlo non dovrai far altro che recarti all’interno del menu ” hamburger” posizionato in alto a sinistra e scorrere fino alla voce “Impostazioni“.  Una volta dentro, individua e accedi al nuovo menu, Cartelle.

Ora che sei all’interno del menu Cartelle potrai Creare una nuova cartella cliccando sull’omonima opzione assegnandole anche un nome, come richiesto dall’applicazione Telegram.

Potrai assegnare un nome diverso alla cartella appena creata quante volte vorrai senza alcuna preoccupazione. Crea una cartella, nominala e scegli quali chat verranno salvate al suo interno.

Come anticipato poco sopra, con la cartella già creata, devi solo scegliere quali canali o gruppi vorrai includere nella stessa, selezionando l’opzione Aggiungi chat. Adesso devi solo scegliere quale tra quelle presenti nell’elenco mostrato dovrà far parte della cartella.  

Una volta selezionate tutte le chat che archivieremo, faremo clic su Salva in modo che la cartella appaia già come attiva nella nostra applicazione e potremo usarla normalmente. 

Le cartelle verranno posizionate nella parte superiore delle chat e funzioneranno come dei menu a cui accedere, per familiarizzare con quest’opzione impiegherai poco più di un paio di minuti. Potrai creare tutte le cartelle di cui necessiti ogni volta che vorrai per mettere ordine nel tuo Telegram.

Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo !

Per rimanere sempre aggiornato seguici su: Facebook, Twitter,  Telegram, PinterestFlipboard.

Huge love for Tech

Express Your Reaction
Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Telegram, come ordinare le chat in cartelle" Adesso
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments